Grotta di Labante

LabanteLa Grotta di Labante è conosciuta dall’antichità e rappresenta un fenomeno carsico di notevole interesse in quanto formata dal più grande deposito di  travertini in Italia che derivano la loro origine dai sedimenti calcarei prodotti dalla cascata naturale che sovrasta la grotta. La sua roccia era già estratta dagli etruschi per la costruzione della necropoli dell’Area Archeologica di Marzabotto. Davanti alla Grotta si trova un ampio parco da cui si dipartono sentieri per escursioni a piedi o in mountain bike nello splendido scenario dell’Appennino Bolognese. La grotta è sempre aperta ed è possibile visitarla liberamente. Da Lodole Country House prendere la SP 38 fino a Rioveggio quindi raggiungere Grizzana Morandi e poi Vergato. A Vergato prendere la SS 64 Porrettana in direzione Sud. Dopo Vergato svoltare a destra lungo la SP 68 in direzione Castel D’Aiano. Giunti a Labante seguire le indicazioni per la Grotta.